Gioielli, bomboniere e regali per la laurea

Eccomi di nuovo qui! Finalmente laureata!

E visto che è un po’ che non passo per il blog oggi vi racconto tre piccole storie che hanno caratterizzato la mia laurea!

Storia N.1 – i gioielli

La storia inizia dopo aver acquistato l’abito per la festa; cercavo un gioiello, niente di complicato sia chiaro, volevo qualcosa di bello e fatto apposta per l’occasione. Da vera blogger (ahaha) ho iniziato uno studio approfondito sul web, navigando in lungo e in largo mi imbatto in una foto di una collana bellissima… e mi innamoro.  “Questo è quello che cerco” ho pensato dopo averla vista… il problema ora restava trovare chi o cosa producesse quella meraviglia e, cosa ancora più importante, sperare che non venisse a costarmi una fortuna! Dopo altre innumerevoli ricerche scopro che a creare JUNO (così si chiama la collana) è Claudio, artigiano napoletano.  Riesco a contattarlo, et voilà, fra una chiacchiera e l’altra riesco ad avere un gioiello su misura per me, anzi due, anzi tre, sì perchè Claudio oltre a realizzarmi la collana mi realizza anche orecchini e bracciale! Così ho tutta la parure!!!

 

Se volete vedere le sue creazioni potete curiosare sulla sua pagina facebook che vi lascio qui sotto

https://www.facebook.com/Materiaehandcrafted/

 

Storia N.2 – le bomboniere

“Ciao mamma allora che dici facciamo una scatolina?”

Per le bomboniere io e mamma abbiamo pensato subito ad una scatolina portaconfetti ma come farla? Per prima cosa mamma ha iniziato a tirar fuori tutte le fustelle possibili della santa SIZZIX (chi non la conosce la trova tranquillamente sul web) poi è venuta la ricerca del cartoncino… ehm… cartoncino decorato… dove trovarlo??? Con ancora negli occhi i meravigliosi cartoncini visti durante le vacanze in trentino (non c’è niente da fare a carta e bricolage loro sono avanti anni luce) ci immergiamo nella ricerca… poi… l’illuminazione…

“e se chiedessi ai tuoi bambini di regalarti un bel disegno per la laurea?”

Tadaaan!!! Tante piccole manine si sono messe in moto per realizzarmi un regalo meraviglioso, un disegno fantastico! Ognuno diverso e originale, utilizzato poi per confezionare le scatoline.

 

 

Storia N.3 – i regali

E come potevo non ricevere regali fatti a mano?

Ho ricevuto una bellissima Pigotta, meravigliosamente addobbata per la festa, con tanto di coroncina di alloro come una vera dottoressa!

La Pigotta si chiama Sara come me e nel cartoncino che tiene in mano c’è scritto che l’ho adottata e anche chi l’ha realizzata. Un pensiero bellissimo proprio adatto ad una maestra in erba!

 

Se volete avere informazioni sulle pigotte cliccate qui sotto

http://pigotta.unicef.it/#

Colgo ancora una volta l’occasione per ringraziare davvero tutti quelli che hanno reso questa giornata speciale, rimarrà nel mio cuore, grazie!

A presto

Sara

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bomboniere, Gioielli, Pupazzi e bambole e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...